sabato 23 agosto 2014

Presente e futuro della traduzione, 10 ottobre 2014



Presente e futuro della traduzione Roma, 10 ottobre 2014 

Cari lettori miei, vi ho parlato prima della Casa delle Traduzioni a Roma... eccone un'altra notizia.

 Qual è lo stato della traduzione in Italia? Quali le prospettive per chi si avvicina alla professione del traduttore, nel settore tecnico o in campo editoriale?

Rappresentanti di punta del settore ne discuteranno il 10 ottobre prossimo a Roma nel corso della Giornata europea delle lingue. L'evento, organizzato dalla DG Traduzione della Commissione europea, è aperto a traduttori, studenti e laureati in lingue e traduzione e a chiunque si occupi o si interessi a vario titolo di traduzione. Con Jürgen Becker, Literarisches Colloquium Berlin Sandra Bertolini, Daniele Sanchioni, AITI Biancamaria Bruno, Lettera Internazionale Simona Cives, Casa delle Traduzioni Francesca Cosi, Alessandra Repossi, Strade Marina Rullo, Biblit Mirko Silvestrini, Unilingue Un'iniziativa della Direzione generale della Traduzione della Commissione europea (Antenna di Roma) in collaborazione con Goethe-Institut Roma, AITI - Associazione Italiana Traduttori e Interpreti, Biblit, Casa delle Traduzioni di Roma, Lettera Internazionale, Strade – Sindacato traduttori editoriali e Unilingue.



Da settembre sarà possibile iscriversi all'evento compilando il modulo che sarà pubblicato su questa pagina.  
via degli Avignonesi 32, 00187 ROMA  
telefono (0039) 0645460723 - 0645460720 
e-mail casadelletraduzioni@bibliotechediroma.it 
Per informazioni: DGT-IT-ROME@ec.europa.eu


Con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri Portone entrata Casa delle TraduzioniLa Casa delle Traduzioni è un centro di documentazione e consultazione specializzata interamente dedicato alla traduzione, nato nel giugno del 2011 con l’obiettivo di valorizzare il ruolo del traduttore e di promuovere la diffusione della lingua e della letteratura italiana nel mondo. Offre i suoi spazi a traduttori, ricercatori, professionisti dell’editoria e a chiunque sia interessato al mondo della traduzione. Dispone di una biblioteca specializzata sulla traduzione, fornita di dizionari bilingui e monolingui, enciclopedie, saggi e manuali di traduzione in libera consultazione e disponibili al prestito. La Casa delle Traduzioni organizza un ampio programma di formazione permanente e di attività culturali rivolte agli specialisti e al pubblico esterno: laboratori di traduzione, presentazioni di novità editoriali, giornate di orientamento, incontri e seminari che danno la possibilità ai traduttori italiani e stranieri di confrontarsi e di lavorare insieme. La Casa delle Traduzioni accoglie nella sua residenza traduttori da tutto il mondo e dà loro l’opportunità di lavorare a contatto diretto con la cultura italiana. All’interno della Casa delle Traduzioni sono presenti: 


  • un fondo di libri tradotti della scrittrice Elsa Morante donati da Carlo Cecchi;
  • una mostra permanente di foto di scrittori italiani del fotografo Rino Bianchi; 
  • le traduzioni degli editori Europa Editions e Voland che hanno deciso di “adottare” la nuova biblioteca donando i loro libri. Foto: foresteria e sale